CHE COSA
FACCIAMO
I soci si riuniscono, magari anche sul web, per stare insieme, discutere e confrontarsi su argomenti di attualità e di interesse generale, per organizzare incontri ed eventi fraterni e di solidarietà aperti a tutti: feste, spettacoli musicali o teatrali, cene, gare e giochi leciti ed altro ancora. I contributi raccolti in quelle occasioni sono destinati a sostenere persone, gruppi e realtà locali in difficoltà o che necessitano di aiuto economico per la loro azioni contro la povertà e l'emarginazione. Arco Acuto privilegia il sostegno al CEPE, l'ONG che organizza e gestisce i servizi sociali e formativi per i bambini e i ragazzi delle favelas del Brasile.
FESTE ED EVENTI ASSOCIATIVI   FESTE DELLA TRADIZIONE VENEZIANA
FESTA DI
PRIMAVERA
APERITIVO
SOLIDALE
ALTRE
OCCASIONI
  IL REDENTORE LA CASTRADINA IL CARNEVALE
Una domenica di maggio ci piace stare insieme per una giornata in mezzo alla natura. Festeggiamo le foglie e i fiori che tornano a sbocciare, il tepore o la pioggia della nuova primavera con quattro ciacole, un aperitivo, un pranzo al sacco autogestito o giù di lì. Giochi in allegria e ricchi premi per tutti precedono il brindisi di congedo Vicino al Natale, ci troviamo in un bel posto, ci troviamo in tanti per un grande aperitivo, quasi una cena. Ci faremo gli auguri e regaleremo a chi ha bisogno la nostra solidarietà e quella dei nostri amici. Almeno una volta all'anno scegliamo una festa o una ricorrenza - sarà San Marco, la festa della donna, la Liberazione ....- per incontrarci ad ascoltare un concerto, un pezzo teatrale, visitare una mostra, parlare e discutere di un tema, cenare insieme e come sempre, per pensare agli altri ed essere generosi.   il Redentore di Arco Acuto da quasi trent'anni è la riedizione della più grande festa popolare e tradizionale veneziana. L'aperitivo sulla laguna, una a cena tra le viti, i fuochi dalla propria tavola gustando l'anguria e i "saeti". Centinaia di amici e persone insieme per quella che i veneziani hanno definito "La notte famosissima" Una zuppa antica e saporita che si consumava durante la peste. La gustiamo insieme il giorno della Madonna della Salute con musica, teatro o canti. E dopo la cena, chi vuole, va in pellegrinaggio al tempio della Madonna mora e recita la "compieta" di ringraziamento. Non c'è bisogno di dire nulla sul conosciutissimo Carnevale di Venezia. Arco Acuto organizza con i dolci della tradizione: fritole, galani, castagnole e tanta allegria.